Il concetto di developer per noi

In questi miei primi 20 anni di informatica ho vissuto l’evoluzione del concetto di cosa intendiamo per il ruolo di sviluppatore . Grazie al cielo ABS mi ha seguito in questa evoluzione ed anche se non si dovrebbe, vi dico subito cosa non è uno sviluppatore per noi di ABS:

Non è una scimmia di tastiera !

Sembra ovvio e sento già parecchi di voi mugugnare , ‘Bella scoperta ‘.

Beh vi assicuro che in giro c’è ancora un sottobosco di aziende e manager che continua a vederla in questo modo.

Ma riprendiamo con ordine e proviamo a declinare questo ruolo attraverso alcuni principi guida:

  • il developer è una persona curiosa che vuol sempre imparare.

Non parlo solo di tecniche di programmazione ma anche di concetti di business o di gestione progettuale. Mi lascia perplesso la caccia alla certificazione, quasi in una ossessiva rincorsa del pezzo di carta (del tipo “prima o poi mi potrebbe servire”), mentre mi affascina la volontà di capire un po’ più in profondità quello che ci circonda (ad esempio su come si applicano le teorie di project management oppure , Massimiliano mi spieghi perché l’utente vuole fare quella cosa ? Come fai a capirlo ?)

  • Il software serve a supportare gli utenti in qualche loro necessità e sviluppare un programma di qualità non può prescindere dalle motivazioni che portano l’utente a fare quello che deve. Non è questione di essere “user centric” o qualsiasi altra label che possiamo trovare. Significa capire che quello che stiamo sviluppando deve essere utilizzato da qualcuno e che non conoscere il contesto ed i perché dell’utente non porta a disegnare qualcosa di veramente utile.
  • il developer sviluppa si, quindi scrive righe di codice ma lo fa quando il quadro d’insieme è completo ed ha realizzato tutta la fase di design necessaria: ha capito quali sono le funzionalità ed il perchè delle funzionalità, ha chiaro il contesto tecnologico in cui ci si deve muovere ed ha anche ben chiaro quali sono i test che dovrà condurre per capire se il realizzato è conforme a quello richiesto
  • partecipa attivamente alle sessioni di showcase agli utenti. Credo molto nella partecipazione attiva dei developer quando viene mostrato all’utente finale o al product owner cosa è stato realizzato. E’ importante riuscire ad illustrare quello che è stato fatto e raccogliere allo stesso tempo, con l’aiuto dei business analyst sia chiaro, i feedback degli utenti per migliorare il prodotto finale

Insomma l’avete capito, per noi più della tecnica, è importante l’approccio, il modo di porsi in maniera collaborativa, di fronte a qualsiasi problema ed arrivare alla soluzione.

E quindi ? Più developer per tutti !!

Photo by Emile Perron on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.