“Il mistero del requisito Agile”: racconto di un tutorial molto ben riuscito

Tutti quelli che lavorano in ambito IT sanno quanto l’ingegneria dei requisiti sia un aspetto fondamentale per la riuscita di un progetto e per il successo di un prodotto software.

Sempre maggiore è la consapevolezza che la corretta identificazione dei requisiti può essere più complessa della stessa realizzazione del software che li implementa. Il problema principale è che spesso i requisiti non sono chiari neanche a chi li deve scrivere. Capita, inoltre, che il cliente non sappia esprimere in maniera razionale i propri bisogni e non consenta al gruppo di sviluppo, di trasformarli nelle dovute funzionalità software.

OraclePN

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry’s standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a […]

OracleGP

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry’s standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a […]

Consulting & High Tech

Progetti di supporto al Software Development Life Cycle e di analisi di processo su tutte le aree aziendale. Grazie alla sua esperienza pluriennale, i nostri funzionali non sono solo esperti di […]

Data Science

Consulenza e sviluppo applicazioni aziendali che realizzano ed integrano: Servizi Cognitivi, Analisi Predittiva, Knowledge Search servizi di ricerca multimediali (immagini, voce, video, news, …) Le applicazioni verranno realizzate tramite l’utilizzo […]

Le cronache di QuoliMi: l’inizio

I l 20 maggio scrivevo in una mail interna: “Il Comune di Milano ha lanciato un concorso aperto a tutti i cittadini per promuovere la realizzazione di applicazioni che utilizzino i dati aperti rilasciati dal comune.

Se il Comune di Milano scommette con App4Mi noi di ABS rilanciamo.”

Questa è la cronaca di come siamo arrivati al momento della premiazione di QuoliMi come migliore applicazione.

16 settembre : nuova sede, nuovo rilancio

13 anni fa uno sbarbatello (il sottoscritto) appena laureato entrava negli uffici di Guido d’Arezzo a Milano pensando che tutto il piano degli uffici fosse di ABS. Seduto sulle poltroncine fantozziane dell’ingresso mi stupivo dei tanti corridoi e delle tante porte chiuse che vedevo … Non avevo inteso che era un business center e che ABS aveva il contratto attivo su una sola di quelle porte !

13 anni dopo ABS inaugura la sua nuova sede in via Frua sempre a Milano.